Header_news

LA NOSTRA HUMAN FAMILY!

20 Luglio 2020

Share

Risate, aperitivi a distanza e collaborazione. In questo periodo emergenziale, un team di colleghi così unito fa venir voglia di impegnarsi e dare il meglio di sè!

Sara Maiello, Coordinatrice del Distretto Napoli-Caserta

1 giugno 2020. Lunedì. Un lunedì come tanti altri, ma non per noi. Non per il distretto Napoli-Caserta. Sono le 7.00, suona la mia sveglia. Come di consueto la prima cosa che faccio è disattivare quell’orribile suono (mi riprometto sempre di cambiarlo, ma non lo faccio mai) e guardo WhatsApp. C’è un messaggio di Claudia sul gruppo di distretto. Quel gruppo che due mesi fa, un po’ per sdrammatizzare, avevo rinominato “incoronati”, con tanto di emoticon a forma di corona e due arcobaleni.

Il messaggio dice: “Buongiorno ragazzi! Buon rientro! Squadra al completo ❤”. Sorrido. Eh già. Oggi finalmente ritorneremo tutti a lavorare dalle filiali. Mi emoziono. Rispondo con il mio solito “Buondiiiiiii” ed emoticon a forma di sole. Anche il meteo è dalla nostra parte. È una splendida e calda giornata di giugno. Poco dopo arriva il messaggio di Ciro: “Buongiorno care”, e poi Daria e Luisa con il loro buongiorno, seguito da un cuore. Fabi invece scrive: “Mi sento emozionata come se fosse il primo giorno di scuola”, ed io: “Basta che non inizi a piangere perché vuoi la mamma”. Tutti ridono.

Proviamo così a lasciarci alle spalle 90 giorni che ci hanno segnati per sempre come individui, ma soprattutto come gruppo. Da quel 5 marzo, dal giorno in cui ci siamo dovuti allontanare, le nostre vite si sono intrecciate e legate inevitabilmente allo stesso filo. Tutte le mattine il messaggio di buongiorno, gli aggiornamenti sui nostri stati di salute e poi iniziava la giornata. Chi era in filiale supportava chi lavorava da casa: non so quanto tempo ho passato al telefono con le selezionatrici per fare contratti e proroghe! Tra commerciali si parlava solo in “Codici ATECO”. Aggiornamenti continui su liste, clienti, partner per le sanificazioni. Le prime settimane, tra VPN da installare, Webex e continui file di monitoraggio, è stata dura. Ma grazie anche al continuo supporto dei colleghi della sede e della nostra DOP, non ci siamo mai arresi. Abbiamo ricercato ed inserito addetti alle pulizie per case di riposo colpite dall’emergenza. Abbiamo venduto formazione cash sui nuovi protocolli di sicurezza. Abbiamo mantenuto contatti con clienti desiderosi di attivare tirocini fino al giorno della ripresa delle PAL.

Nonostante le ansie e le paure legate al momento, siamo rimasti sempre uniti, ci siamo motivati a vicenda, ci siamo confrontati, supportati e confortati. Non c’è stato un giorno senza sentirci o scriverci. Certo, non è stato per niente semplice. I momenti di forte sconforto e smarrimento ci sono stati. L’incertezza spesso prendeva il sopravvento, ma a turno eravamo pronti ad aiutarci l’un l‘altro. Durante le nostre quotidiane videocall di distretto abbiamo riso a crepapelle, abbiamo litigato, abbiamo fatto aperitivo a distanza, ci siamo sfogati, abbiamo pianto e ci siamo raccontati le nostre paure. Ma ogni singola emozione è servita a mantenerci vivi e a renderci ancora più forti ed uniti di prima.

Ogni cosa resterà indelebile nella nostra mente. In primis i riassunti di Ciro sulle conferenze stampa di Giuseppe Conte, due ore di discorso puntualmente riassunte in 5 parole: “Nuova auto-certificazione” e “Distanti ma uniti”. E poi i quadri dipinti da Claudia durante la quarantena: ogni sera puntuale la foto della sua creazione. Appena si avrà il via libera organizzerà una mostra, me lo sento! E gli esperimenti culinari di Fabiana? Dai video condivisi sembrava tutto buonissimo, ma adesso toccherà provare dal vivo! Senza parlare dei Tik Tok che con Luisa organizzavo durante le nostre solitarie pause pranzo in filiale, siamo anche finite sulla Intranet! Insomma, abbiamo condiviso ogni singolo momento. Direi proprio che la nostra battaglia personale, professionale e di gruppo contro il Covid-19 l’abbiamo vinta!

Quindi oggi finalmente il nostro gruppo Whatsapp ritorna ad essere “SGB Napoli_Caserta”, e siamo pronti a condividere la nostra vittoria con tutta l’azienda. Tutto questo perché alla base c’è la forte voglia di continuare a stare insieme, come piccolo gruppo in una grande famiglia.

Nella foto:
Sara Maiello in una videocall con i colleghi Ciro Storino, Claudia Viglia, Luisa Improda, Fabiana Rosiello e Daria Pacilio. 

Questo articolo è un estratto dell’ultimo numero di Human News, il magazine d’informazione targato SGB. 
Rileggi qui i tuoi numeri preferiti

 

SGB Identity Magazine | Maggio 2024

lunedì, 6 Maggio 2024

Vi presentiamo il quarto numero del nostro SGB Identity Magazine, un viaggio immersivo nel mondo delle opportunità e dell’innovazione nel settore delle risorse umane.
SGB Humangest: Il CLUB 30 – Quarta edizione

lunedì, 22 Aprile 2024

Quattro anni di innovazione, di progetti volti alla valorizzazione della professionalità delle nostre persone, al fine di sviluppare percorsi di crescita per i manager di domani.

Vuoi saperne di più?

Contattaci