Header_news

Consapevolezza della formazione sulla sicurezza sul lavoro

14 Dicembre 2022

Share

La legge Italiana in materia di salute e sicurezza tramite D.Lgs 81/08 esplica i diritti e i doveri dei lavoratori e dei datori di lavoro. È diritto del lavoratore essere informato sui rischi della salute e sicurezza legati alla propria mansione specifica e più in generale al luogo di lavoro. Il datore di lavoro ha l’obbligo, all’inizio della costituzione del rapporto di lavoro, di formare il lavoratore in materia di salute e sicurezza secondo le linee guida che ritroviamo nell’accordo Stato Regioni in vigore.

Formare è un costo o un beneficio?
Negli ultimi anni sempre più aziende e sempre più datori di lavoro, grazie agli obblighi della legge ma anche alle campagne di sensibilizzazione sulla sicurezza sul lavoro, si stanno impegnando al fine di garantire al singolo lavoratore una formazione adeguata sulle tematiche della salute e sicurezza. Abbandonando l’idea che la formazione dei lavoratori sia solo un costo in termini di denaro e di tempo, si è fatto strada il concetto di FORMAZIONE = INVESTIMENTO, un investimento che farà riscuotere i propri vantaggi alle aziende nel tempo.

Infatti, la formazione sulla sicurezza è un elemento fondamentale per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nei luoghi di lavoro. Con le giuste analisi del contesto aziendale (infortuni, malattie e rischi connessi alle diverse mansioni) e con una valutazione delle conoscenze e delle abilità di base del singolo lavoratore la formazione potrà essere erogata in maniera ottimale al fine di rendere più efficiente, efficace e consapevole il comportante del singolo e della collettività  

Consapevolezza + Responsabilità = salute e sicurezza sul lavoro
L’attenzione dell’azienda alla formazione di una risorsa favorisce una crescita personale prima che professionale. Quello che viene percepito dal lavoratore, è la disponibilità ad investire su di lui, è quasi un senso di ‘’cura’’ che permette di legarsi all’azienda e che soprattutto incentiva la risorsa a interagire e a dare il proprio contributo. Utilizzando un metodo formativo che sia strutturato e in grado di trasferire istruzioni chiare e collaudate senza essere ridondante di norme e concetti superflui, il lavoratore può raggiungere la consapevolezza delle proprie capacità e ciò lo rende parte attiva dell’azienda. È importante che la formazione sulla sicurezza non sia solo un adempimento alle normative ma sia un percorso di consapevolezza e responsabilizzazione sul tema della sicurezza e della salute sul lavoro affinché il clima aziendale sia positivo e attento al benessere.

SGB Identity Magazine | Maggio 2024

lunedì, 6 Maggio 2024

Vi presentiamo il quarto numero del nostro SGB Identity Magazine, un viaggio immersivo nel mondo delle opportunità e dell’innovazione nel settore delle risorse umane.
SGB Humangest: Il CLUB 30 – Quarta edizione

lunedì, 22 Aprile 2024

Quattro anni di innovazione, di progetti volti alla valorizzazione della professionalità delle nostre persone, al fine di sviluppare percorsi di crescita per i manager di domani.

Vuoi saperne di più?

Contattaci